Post

Visualizzazione dei post da 2016

Sfumature

Immagine
L'autunno qui da noi è forse la stagione che a livello visivo da più emozioni. Un insieme di sfumature che rapisce lo sguardo, che ti fa venire voglia di lunghe camminate in mezzo ai boschi, alle vigne con quell'aria frizzantina che arriva dalla montagna. Un insieme di colori e profumi che riempiono l'aria.

Ho voluto portarvi con me in uno di quei luoghi del cuore che ti riportano indietro a quando eri bambina. Un posto da cui si può dominare con lo sguardo la pianura friulana, le Alpi Giulie e se sie fortunato anche i colli sloveni.




A Rosazzo c'è una tranquillità difficile da trovare in altri luoghi, non  c'è mai molta gente.
A fianco alla famosa Abbazia c'è un giardino molto bello che purtroppo è aperto solo in determinate occasioni. Un giardino di rose che in questo periodo regalano ancora qualche fiore.






Il mio consiglio è quello di visitare la millenaria abbazia di cui ancora oggi non si conosce l'origine e se capitate nei primi giorni di maggio avrete…

Fiegl: il territorio in un calice di vino

Immagine
Il territorio in un bicchiere. questo è il motto della famiglia Fiegl. 


Una cantina, la loro, che produce vino dal 1782 e che negli anni ha saputo mantenere uno stretto legame con la propria terra e che trova nelle generazioni future una continuità. L'azienda ha una superficie  di 30 ettari dove, tengono a precisare, l'impatto ambientale è minimo grazie all'utilizzo di prodotti ecocompatibili  e la lavorazione manuale in vigna. Oslavia è una piccola località del goriziano ricca di storia e di vigneti grazie anche alle sue caratteristiche : microclima ventilato, temperature adeguate e un terreno particolarmente ricco chiamato Ponka.


Dal legame con il territorio Fiegl nascono dei vini che rispecchiano in pieno le caratteristiche del territorio, uno su tutti la Ribolla di Oslavia. I primi dati certi della presenza di questo vitigno nella zona di Oslavia sono del 1336 e durante l'impero Austro ungarico rappresentava il 70% delle varietà coltivate sul Collio, ed è ora fior…

Montasio tra pascoli e natura

Immagine
L'altopiano del Montasio è un luogo di straordinaria bellezza, situato tra i 1500 e i 1800 mt sul livello del mare nello splendido contesto delle Alpi Giulie. Qui si trova Malga Montasio con la sua latteria, lo spaccio e un piccolo ristoro agrituristico.




Dalla Malga partono diverse escursioni, uno delle quali porta al Jôf di Montasio, la seconda montagna per altezza nelle Alpi Giulie dopo il Tricorno che si trova in Slovenia e la seconda per altezza in Friuli dopo il Coglians.





Da qui, oltre ai sentieri c'è la possibilità di effettuare varie attività sportive come trekking, mountain bike e parapendio.








Friuli Doc 2016: a spasso tra gli artigiani

Immagine
Anche quest'anno è arrivata l'ora di Friuli Doc, l'evento enogastronomico più importante di Udine. L'anno scorso vi ho portato in giro a curiosare tra le vie ( qui ), questo invece lo dedico agli artigiani. Gli artigiani, quelle persone che ancora oggi creano prodotti unici che li distingue dalla massa, unici nel sapore, unici nei materiali, unici nel raccontare la passione che li porta a fare ciò che fanno. Ed è per  questo che  ho preso al volo l'occasione di partecipare ad una passeggiata racconto organizzata dalla Confartigianato di Udine, tra gli stand di alcuni tra gli artigiani friulani più conosciuti. Alla guida  un istrionico Claudio Moretti, attore teatrale friulano nonché simpaticissimo , che ha raccontato a suo modo molti anedotti  e curiosità della città e dei suoi palazzi. Direzione via Vittorio Veneto, da anni via dedicata alle botteghe tra  le più importanti realtà del territorio spaziando dal cibo al legno, dall'acciaio ai tessuti. Ma gli Artigiani? …